“Alieni coprofagi dallo spazio profondo” di Marco Crescizz – Recensione

“Diciam che la cacca fa schifo / ma ciò non è un dato oggettivo”, cantavano Elio e le Storie Tese. Un concetto simile è alla base di “Alieni coprofagi dallo spazio profondo”: e se quelli che per noi sono rifiuti immondi fossero manicaretti appetitosi per alieni venuti dallo spazio profondo? Nella fattispecie, vere e proprie sostanze stupefacenti? Lo scopre a proprie spese Nunzio, il protagonista: un ragazzo affetto da una grave obesità che, proprio a causa della sua malattia, fa molta gola agli omini verdi. Riuscirà a salvarsi da chi vuole sfruttarlo come una vera e propria “mucca da merda”?


Continua a leggere