“Binti” di Nnedi Okorafor / Recensione

Nnedi Okorafor è autrice contemporanea significativa: è parte di una “nuova ondata” di fantascientiste che, ispirandosi dichiaratamente a Octavia E. Butler, hanno ripreso l’afrofuturismo, per scrivere storie di ibridazione, mutazione, incontro con l’Altrə, mantenendo fortissimi rimandi alle radici africane e afrodiscendenti.

Continua a leggere

Gilda Musa – Un incontro e Un piccolo ritratto, di Vittorio Curtoni / con intro di Nino Martino

Pubblichiamo oggi un post dedicato alla scrittrice Gilda Musa, poetessa, germanista e autrice di fantascienza fino alla fine degli anni ’70.

Gli articoli sono entrambi a firma di Vittorio Curtoni: uno è un’intervista a Musa, uscita sul numero 21 (anno 1977) della rivista di fantascienza ROBOT, che a quei tempi era edita da Armenia.

Continua a leggere

Marion Zimmer Bradley: basta con questa cattiva maestra

A volte mi sento fortunata, come una che sia scampata a un abuso per puro caso: una che ha perso quell’autobus, o ha declinato distrattamente un certo passaggio in macchina, ma la sua amica no e le è andata peggio e poi si può solo raccontare e raccogliere i pezzi, tanto della sopravvissuta che della scampata.

Mi sento fortunata perché sono scampata ai romanzi di Marion Zimmer Bradley.

Continua a leggere

La comunità SFF vacilla di fronte alle accuse contro Marion Zimmer Bradley

Questa è la mia traduzione al post di The Guardian “SFF community reeling after Marion Zimmer Bradley’s daughter accuses her of abuse”
Lo pubblichiamo qui come “appendice” al post “Marion Zimmer Bradley: basta con questa cattiva maestra” scritto in occasione del “caso Montanelli”, per ragionare insieme di idoli da abbattere e di cui sperabilmente liberarci.

La comunità della SFF vacilla dopo che la figlia di Marion Zimmer Bradley la accusa di abuso

Continua a leggere