Premio Italia 2016 – Follow the dodo

Quando andavo a scuola, regnava l’ironia sui sommovimenti giovanili: arrivano le castagne, arrivano pure le okkupazioni.
(Che poi a me piacevano tutte e tre: ironia, castagne, occupazioni.
Le K no.
Le K sono il male.)

Quindi mi viene spontaneo riciclare il cattivo (kattivo?) sarcasmo vegliardo, per il caso specifico di oggi: arriva la primavera, fioccano le nomination e suggerimenti di voto del Premio Italia.

Il Premio Italia, istituito nel 1972, rappresenta la celebrazione dell’apprezzamento del fandom italiano per la produzione italiana dell’anno precedente.

Bon. E ora la notizia: quest’anno le nomination le facciamo anche noi.

Prima, una postilla: da qualche anno a questa parte, i Premi Italia vengono assegnati durante la convention che si tiene a Bellaria. Noi ci siamo andate diverse volte e ne abbiamo anche parlato in post passati.

Quest’anno non ci saremo. Perché?
Perché il biglietto d’ingresso per vagare tra banchi pieni di gadget venduti a peso d’oro, gente travestita da nonsocosa e bellissimi incontri libreschi buttati negli scantinati… costa € 50,00. Cinquanta euro. Al giorno. E io che mi lamentavo per i venticinque pagati per entrare due ore. In più, ho saputo che l’organizzazione nega l’ingresso gratuito anche a chi deve andare ad animare eventi e fare presentazioni, devono pagare pure loro.

Quindi ciccia. Mi piange il cuore mancare il mio appuntamento annuale con i gentili e accoglienti operatori turistici di Bellaria (l’ho già detto che amo l’ironia?) e con l’allegro baraccone di cui sopra, ma questa smaccata simonìa si fa un tantino sinistra.
Ciò non significa che il dodo sia libero, il penultimo week end di maggio… ci stiamo organizzando per non estinguerci senza lottare.

follow the dodo…

Detto questo, ecco i nostri suggerimenti di voto per il Premio Italia. In questa fase si possono indicare più nomi, i più votati dei quali andranno poi al ballottaggio.

Prima nomination, la più stringente:

Miglior SITO WEB – RIVISTA ONLINE AMATORIALE:

  • Noi! Lezioni Sul Domani – lezionisuldomani.wordpress.com

    lezioni sul domani

Se volete specificare altri nomi, ci sono anche:

Poi siamo anche qui:

Miglior ARTICOLO su pubblicazione amatoriale, su fanzine o sito amatoriale

  • Starcon 2015 – impressioni prive di riflessoni  di Giulia Abbate e Elena Di Fazio (Lezioni Sul Domani, 11 maggio 2015)
    Altri nomi:
  • La Mummia nel moderno cinema horror di Gian Filippo Pizzo (La Zona Morta, 24/07/2015)
  • Reportage dalla StarCon2015 di Filippo Radogna (La Zona Morta)

Miglior ANTOLOGIA

  • Le Variazioni Gernsback – Curatori Walter Catalano, Luca Ortino, Gian Filippo Pizzo – Edizioni Della Vigna
  • Il prezzo del futuro, a cura di Vittorio Catani e Gian Filippo Pizzo (La Ponga Ed.)

Miglior RACCONTO su pubblicazione professionale

  • Sinfoniade di Giulia Abbate (su “Le variazioni Gernsback”, Edizioni Della Vigna)
  • L’ultima milonga di Elena Di Fazio (su “Le variazioni Gernsback”, Edizioni Della Vigna)
    Altri nomi:
  • Tempospirale di Donato Altomare (Fratini Editore)

Per le altre categorie, ecco i nostri suggerimenti:

Miglior ILLUSTRAZIONE sia opera interna, sia copertina.

  •  Le Variazioni Gernsback – Giuseppe Festino – Edizioni Della Vigna
  • Locandina per Stranimondi 2015 – Franco Brambilla

Miglior CURATORE

  • Gian Filippo Pizzo
  • Silvio Sosio

Miglior TRADUTTORE

  • Roberto Chiavini
  • Chiara Reali

Migliore COLLANA

  • La Botte Piccola (Edizioni Della Vigna)
  • Odissea Digital Fantascienza (Delos Digital)
  • I libri dell’Iguana (Zona 42)

Migliore RIVISTA PROFESSIONALE

  •  Hypnos (Edizioni Hypnos)
  •  Delos Science Fiction  (Delos Books)
  • Fantascienza.com (Delos Books)

 Miglior RIVISTA NON PROFESSIONALE

  • Fondazione SF Magazine

Miglior SAGGIO.

  • Guida al cinema horror, di Walter Catalano, Roberto Chiavini, Gian Filippo Pizzo e Michele Tetro (Odoya)

Miglior FAN

  • Samantha Cristoforetti
  • Luca Ortino

Miglior ROMANZO DI FANTASCIENZA

Miglior ROMANZO FANTASY

  • Un madrigale per morire di Loredana Pietrafesa (Tabula Fati)
  • Gozzo Unterlachen poeta maledetto, Rainer Maria Malafantucci (Delos Books/Delos Digital)

Miglior RACCONTO su pubblicazione amatoriale, su fanzine o sito amatoriale

  • L’Enigma di Pitagora di Filippo Radogna (La Zona Morta)

Miglior ARTICOLO su pubblicazione professionale

  • Il diavolo nei più famosi film horror di Gian Filippo Pizzo (Il Giornale dei Misteri n. 515, aprile 2015)
  • Le sorprese del self publishing di Silvio Sosio (Robot n.75)
  • Un reverendo da paura di Walter Catalano (Hypnos n. 5)

Miglior ROMANZO INTERNAZIONALE

  • Terrore nero, di Henry S. Whitehead (Fratini Editore)
  • Effendi, Jon Courtenay Grimwood (Zona 42)

 Che altro aggiungere se non: votadodo votadodo votadodo votadodoooo!

Fantascienza
Un piccolo voto per l’umano, un grande regalo per il dodo. Votadodo!
Annunci

One thought on “Premio Italia 2016 – Follow the dodo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...